Profumo d’Europa. Dieci partite in due giorni, cinque tra le squadre più forti d’Europa. È tutto pronto per la Champions Cup 2024 con la Briantea84 che ospiterà il Group Stage B targato Iwbf (International wheelchair basketball federation), la competizione per club più prestigiosa a livello internazionale nel panorama del basket in carrozzina. Il quartier generale dell’evento sarà il PalaMeda, venerdì 2 febbraio e sabato 3 febbraio.

La manifestazione sportiva è organizzata dalla società canturina con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Meda. Non solo: la Briantea84, con il title sponsor MIA ad accompagnare ufficialmente il cammino in coppa dei campioni del gruppo di coach Jaglowski, scenderà anche in campo per conquistare uno dei due pass che significherebbe quarti di finale: avversarie RSV Lahn-Dill (Germania), CS Meaux BF (Francia), Econy Gran Canaria (Spagna) e Santo Stefano Kos Group (Italia). Spettacolo assicurato.

Sono ancora aperte le prenotazioni dei posti: sul sito briantea84.it le informazioni per assistere dal vivo alle gare. Tutte le 10 partite dell’evento saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube di Briantea84. A conclusione dell’ultima sfida, sorteggio dei quarti di finale. Infatti il club ospiterà la diretta streaming in cui verranno decretati gli accoppiamenti per la fase Champions Cup Quarter Finals. Passano le prime due dei tre gironi di qualificazione, destinazione Spagna (Albacete) o Germania (Thuringia Bulls).

Grande evento fa rima con macchina organizzativa: in azione da mesi, è pronta a entrare in gioco. Un sistema trasporti e spostamenti di giocatori, addetti, arbitri etc pianificato nei minimi dettagli e diretto da Valeria Terraneo, ormai punto fisso d’esperienza che con professionalità dirige diversi aspetti di quanto non si vede sul parquet di gioco, ma ne permette il regolare svolgimento. Un dispiego di forze sarà impegnato attivamente nei due giorni di gare. Saranno più di un centinaio le persone coinvolte nelle diverse mansioni, con una quota importante rappresentata dal volontariato di associazione e privati che hanno deciso di donare il loro tempo a supporto della manifestazione internazionale che anche quest’anno, dopo l’esperienza dell’Eurocup1 dell’aprile 2023, avrà come focus la sostenibilità. È stato fatto un passo in avanti: la Champions Cup al PalaMeda sarà ancora più green, con il completo abbattimento dell’utilizzo della plastica: dai giocatori, allo staff, agli operatori che avranno a propria disposizione borracce ed erogatori di acqua brandizzati Biranzacque per un evento che pone grande attenzione anche alle attuali problematiche legate all’ambiente.

“Domenica scorsa abbiamo giocato la Coppa Italia con partite di spessore - ha commentato coach Jaglowski - ora ce ne aspetteranno delle altre con la Champions Cup. Questo è il livello più alto, non ci sono squadre deboli. Inizieremo a giocare contro Santo Stefano che conosciamo molto bene, sono sicuro che sarà un’altra grandissima sfida. Tutti i nostri giocatori stanno capendo l’importanza di questa competizione e ci stiamo preparando bene. Il nostro obiettivo è quello di qualificarci al prossimo turno”.

IL PROGRAMMA DELLE GARE:
Venerdì 2 febbraio 2024
11.15: RSV Lahn-Dill - Econy Gran Canaria
13.30: Mia Briantea84 Cantù - Santo Stefano KOS Group
15.45: Econy Gran Canaria - CS Meaux BF
18.00: Santo Stefano KOS Group - RSV Lahn-Dill
20.15: CS Meaux BF - Mia Briantea84 Cantù
Sabato 3 febbraio 2024
9.00: Santo Stefano Kos Group - Econy Gran Canaria
11.15: Mia Briantea84 Cantù - RSV Lahn-Dill
13.30: CS Meaux BF - Santo Stefano KOS Group
15.45: Econy Gran Canaria - Mia Briantea84 Cantù
18.00: RSV Lahn-Dill - CS Meaux
A seguire cerimonia di chiusura e sorteggio quarti di finale di Champions Cup